"Capoverdiana di nascita, senegalese per formazione, parigina per studi e, infine, italiana di adozione, Karin Mensah è una didatta di alto livello – dirige l'Accademia superiore di canto di Verona – e, da tempo, è una figura di riferimento come turnista nell'ambito del pop italiano e in molte trasmissioni tv, pur avendo un solido retroterra jazzistico...". (Musica Jazz . Luca Conti)

Di origine capoverdiana, ha compiuto la sua formazione a Dakar, in Senegal, dove ha trascorso l’infanzia e ha avuto la possibilità di vivere circondata da diverse musiche e culture dall'afro alla musica soul, esibendosi giovanissima in spettacoli di canto e danza per i teatri e le televisioni locali. A 19 anni si trasferisce a Parigi dove studia canto  e si laurea in Lingue e Letterature Straniere (Università Paris X) poi in Italia, a Verona dove si perfeziona in canto classico al conservatorio acquisendo un valido bagaglio tecnico.  

Grazie alla sua versatilità vocale ha l’occasione di cimentarsi in differenti formazioni musicali, passando dal jazz e etno-jazz al soul e al gospel esibendosi in vari festival, rassegne jazz e importanti convention ed eventi.

Karin, vanta nel suo curriculum, oltre alla partecipazione a varie trasmissioni televisive, come quella di giurata ad Amici, nel 2009, importanti collaborazioni con artisti quali: FiordalisoGiorgio PanarielloPaolo BelliAnna OxaBobby SoloAndrea BraidoBruno LauziJerry CalàPaola & ChiaraIvan CattaneoMariah CareyAnggunMiguel Bosè, Teofilo Chantre, Enrico Pieranunzi, Dany Silva, Tito Paris, Paolo Birro  e tanti altri.

Ha inciso per vari progetti discografici fra i quali 'Souvenirs de Paris', dedicato al repertorio classico francese, 'Morna De Cabo Verde' e  ‘Orizzonti. Capo Verde e dintorni’,  dedicato alla sua terra d'origine in cui Karin sceglie di cantare in italiano, grazie alle traduzioni curate dal giornalista e produttore Alberto Zeppieri. 

L’album Orizzonti' propone diversi duetti con cantanti italiani e capoverdiani tra i quali, Téofilo Chantre (autore e chitarrista di Cesaria Evora), la cantante Fiordaliso, i pianisti Enrico Pieranunzi e Paolo Birro, Tito Paris, stella della musica capoverdiana e altri ospiti, su adattamenti in lingua italiana di Alberto Zeppieri e arrangiamenti di Roberto Cetoli.

Ha inciso inoltre per il progetto Capo Verde Terra d'Amore vol.3, vol. 4, vol. 5, vol. 6 e vol.7 prodotto da Alberto Zeppieri per il programma alimentare mondiale delle Nazioni Unite (WFP), il brano Mama Africa duettando con il suo autore Dany Silva, il brano Fragilamor con Téofilo Chantre, "Fiore della speranza" con Enrico Pieranunzi"Marilena" con Jerusa Barros e "Mare mio confidente".

Ha inciso per Musica Jazz "Adesso si" con Sergio Endrigo (in un duetto virtuale) nel CD Momenti di Jazz  (Musica Jazz - ott. 2015),  "Souvenirs d'Italie"  di Lelio Lutazzi in Lelio Swing (Musica Jazz dic. 2014), ”Corcovado"  e “Something Stupid” in 100 % Frank sul numero dedicato a Frank Sinatra (Musica Jazz dic. 2015). Sempre con Musica Jazz , incide "Tuo padre Cantava il Jazz" in duetto con Francesco Casale feat. Sandro Gibellini per il numero di ottobre 2016 dedicato a Bruno Lauzi.

Di prossima uscita, 'Paris Jazzy', un nuovo lavoro dedicato al repertorio francese in chiave jazz, featuring Sandro GibelliniMarco Pasetto, Luca Donini e Titti Castrini

Oltre alla sua attività artistica, Karin, svolge da molti anni un'intensa attività didattica presso l’Accademia Superiore di Canto di Verona, dove è oggi direttrice. E' inoltre autrice del manuale 'L'arte di cantare' (Ed. Demetra, 2001 - Ed Volonte & Co, 2009) che ha riscontrato un grande successo di vendita e numerosi apprezzamenti.

Intervista Musica Jazz

Intervista Music Hall

Recensione Musica Jazz

Recensione Egea Music 

Recensione Doc Live